Video in caricamento...

I numeri sono così impressionanti da non poter non affrontare seriamente questa condizione: in Italia ci sono 20.000.000 di persone sovrappeso e 6.000.000 di obesi. Sono cresciuti negli ultimi cinque anni del 10 per cento

Parola d’ordine: fermare l’epidemia di obesità nel nostro Paese. Ormai il mondo scientifico da tempo chiede che sia riconosciuta come una malattia vera e propria.

La fotografia dell’obesità in Italia

Purtroppo finora l’obesità è stata considerata soprattutto come un problema estetico, ma solo in Italia ci sono 57.000 morti all’anno per malattie legate all’obesità, che vogliono dire più di 1.000 morti ogni settimana e 1 persona ogni 10 minuti. Cosa ancora peggiore è una morte che arriva dopo anni di malattie spesso gravi. Ovviamente non si muore di obesità, ma di ictus, di malattie cardiovascolari, di cancro, ma pochi mettono in relazione i due eventi. Scopri qui tutti i rischi che si corrono a essere obesi 

Come capire da soli se si è obesi

Sicuramente la circonferenza della vita è il parametro che meglio descrive il rischio di mortalità delle persone. È una misurazione che tutti i medici dovrebbero fare. Si può fare anche a casa da soli: basta un metro da sarta. La circonferenza dev’essere inferiore agli 88 cm per le donne e a 102 cm per gli uomini. Chi è sopra deve preoccuparsi molto.

TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE 

L’obesità si eredita dai genitori

Obesità: la pubblicità del cibo spazzatura influenza i più piccoli

L’obesità invecchia il cervello di 10 anni

Obesità: scosse magnetiche per fermare la fame