Zuccheri nascosti: ecco i cibi che li contengono

Pubblicato il: 24 Agosto 2016 alle ore 07:41 Aggiornato il: 1 Aprile 2018

Le nuove linee guide dei cardiologi americani riducono ancora di più la quantità di zucchero da assumere. Ecco dove si nasconde

Quanto zucchero mangiare

L’imperativo è ridurre, sia negli adulti sia nei bambini, l’assunzione giornaliera di zuccheri al di sotto del 10% delle calorie totali. Questa la raccomandazione dell’Organizzazione Mondiale della Sanità, che aggiunge che una riduzione al di sotto del 5% potrebbe determinare ulteriori effetti positivi per la salute. Non vanno conteggiati gli zuccheri presenti nella frutta fresca e nei vegetali o, ancora, quelli naturalmente presenti nel latte. L’Associazione dei cardiologi americani ha recentemente emesso nuove linee guida sul consumo di zucchero per i bambini e gli adolescenti che non devono superare i 25 grammi al giorno per non avere conseguenze sulla salute. Idefics, una ricerca europea del 2015, indica che i bambini italiani tra i 2 e i 9 anni ne mangiano 87 grammi di zuccheri al giorno. Diversi studi scientifici hanno dimostrato che l’abuso di zuccheri durante l’infanzia aumenta notevolmente il rischio di problemi cardiaci, oltre ad incrementare la probabilità di essere obesi e ipertesi in età adulta. Si alza anche la possibilità di ammalarsi di diabete di tipo 2: i bambini che mangiano cibi con zuccheri aggiunti possono diventare insulino resistenti, una condizione che precede proprio il diabete di tipo 2.

Bibite gasate

Sono quelle più ricche e dunque anche le più “pericolose”. Contengono in media 5-6 cucchiaini di zucchero a lattina o bottiglietta, ma possono arrivare fino a 9.

Yogurt magro

Li compriamo per illuderci di stare in forma. Hanno pochi grassi, ma quelli alla frutta contengono fino a 4 cucchiaini di zucchero.

Ketchup

Chi non ama questa salsa a base di pomodoro? Peccato che ogni cucchiaio di ketchup contenga anche un cucchiaino di zucchero.

Sughi pronti

Già quando cuciniamo il sugo in casa aggiungiamo sempre un cucchiaino di zucchero per togliere l’acidità, ma quelli pronti ne contengono da sei a dodici, che equivale a circa un cucchiaino per porzione.

Pane in cassetta

Un alimento insospettabile ma molto a rischio è il pane da toast: oltre a contenere molti conservanti, ha fino a mezzo cucchiaino di zucchero per ogni fetta.

Salumi

Prosciutto cotto e mortadella sono tra i salumi che ne contengono di più. Se pensate che nel toast ci va il prosciutto, praticamente è come mangiare un dolce.

Wurstel

Anche il salume più amato dai tedeschi contiene molto zucchero, fino a 3 cucchiaini per porzione.

Condimenti per insalata


Olio e limone sono i condimenti perfetti. Se usate le salse pronte potreste assumere fino a 7 grammi a porzione (che corrisponde a circa 1 cucchiaino e mezzo).

Panature

Le panature dei prodotti surgelati è carica di zuccheri. Non si conoscono le dosi, perché cambiano per ogni marca.

Francesco Bianco

TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE 

Philadelphia è la prima città a tassare le bibite zuccherate

Vuoi proteggere il fegato? Evita gli snack confezionati

Acne: meno zuccheri per combatterla

Frutta e diabete: ecco tutto quello che devi sapere

Chiedi un consulto