dislessia

Le persone con Disturbi Specifici dell’Apprendimento (DSA) vivono l’apprendimento in maniera differente rispetto a chi, invece, non conosce questa realtà e quindi per loro sono necessarie strategie diverse. Di conseguenza, comprendere le loro difficoltà e la loro mentalità consente ai familiari e agli insegnanti di trovare nuove risorse e di raggiungere il successo scolastico e lavorativo.

Parte la Settimana Nazionale della Dislessia

Su questo tema è incentrata la Settimana Nazionale della Dislessia, in corso dal 2 all’8 ottobre 2018, promossa dall’Associazione Italiana Dislessia (AID). L’obiettivo dell’iniziativa, che si svolge in concomitanza con la European Dyslexia Awareness Week, è porre sotto ai riflettori tutte le attività dei ragazzi con DSA, rendendoli protagonisti di eventi rivolti a loro e alle famiglie degli stessi.

Il programma della Settimana

L’iniziativa prevede un articolato programma di eventi di informazione e sensibilizzazione, destinati anche a docenti e professionisti del settore, su tutto il territorio nazionale, promossi a livello locale da oltre 1.500 volontari di AID. Per conoscere gli eventi organizzati in tutta Italia, .

TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE

Dislessia: logopedia e software specifici aiutano a studiare

Maria Grazia Cucinotta: «La mia vita con la dislessia»

Dislessia: ecco perché il cervello “inciampa” sulle parole

Dislessia: attenzione ai sintomi