Meno ansiosi i bambini che crescono con un cane

Pubblicato il: 1 Dicembre 2015 alle ore 21:57 Aggiornato il: 6 Febbraio 2018
Video in caricamento...

L’ansia colpisce solo il 12% dei bambini che vivono con un cagnolino rispetto al 21% di chi cresce senza un amico a quattro zampe

I bambini che crescono con cagnolini domestici soffrono meno di ansia, in particolare in situazioni sociali: a rivelare il beneficio per la salute mentale dei più piccoli, grazie alla convivenza con amici a quattro zampe, è un nuovo studio Usa. Crescere con cani domestici è già stato legato ad una inferiore incidenza di allergie ed asma nei bambini. Ora, ricercatori del Bassett Medical Center di New York hanno seguito la salute di 643 bambini tra i 6 ed i 7 anni di età ed hanno scoperto che il 21% dei piccoli in case senza cani soffriva di ansia. Contro solo il 12% dei ragazzini che vivevano con un cagnolino.

Nel guidato da Anne Gadomski e pubblicato sulla rivista Preventing Chronic Disease, si osserva che spesso i bimbi di 7 o 8 anni definiscono gli animali domestici più importanti delle persone nel veicolare conforto, autostima, fiducia. In particolare dalla ricerca é emerso che i bambini con cani avevano meno ansia da separazione.(ANSA)

POSSONO INTERESSARTI ANCHE

Crescere con un cane in casa riduce il rischio di asma

Graffi e morsi di cani e gatti: quando servono gli antibiotici

National Dog Day: un video contro l’abbandono degli animali

Animali e anziani:binomio perfetto

Lo straordinario potere degli animali

Chiedi un consulto