Video in caricamento...

Olimpioniche, con scivoli mozzafiato o dotate di solarium attrezzatissimi, in estate le piscine sono prese d’assalto da chi è in cerca di svago, relax e refrigerio. Il cloro, che è un’importantissima arma igienizzante grazie alla quale si può mantenere pulita l’acqua, può a lungo andare danneggiare le nostre chiome. Il motivo? Ce lo spiega Sandra Lorenzi, Specialista in Dermatologia e Venereologia e Responsabile della Sezione Annessi Cutanei dell’Istituto Dermatologico Europeo di Milano.

Chiara Caretoni

TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE

In piscina proteggi unghie e pelle

Pipì e parassiti: le insidie nell’acqua della piscina

Congestione: sintomi, prevenzione e cure

Impurità del viso? Prova gli impacchi con acqua di mare