Cipolla tiene lontana l'influenza

I rimedi della nonna

I rimedi della nonnaInutile dire che per evitare di prendere l’influenza siamo disposti a fare di tutto. Ai primi sintomi cominciamo ad assumere vitamina C o andiamo in farmacia. Ci sono anche molti rimedi della nonna.

La cipolla

La cipollaUno dei rimedi che si trovano spesso in Rete è quello di mettere una cipolla tagliata nella stanza della persona che ha i primi sintomi. Perché vi chiederete voi? La cipolla avrebbe la capacità di assorbire batteri e virus; persino quelli già entrati nel nostro corpo malato.

La verità

La veritàL’idea che una pianta possa essere in grado di assorbire virus e batteri è perlomeno assurda e non si riesce a comprendere come qualcuno ci possa davvero credere.

Comunque, quando ci ammaliamo i batteri o i virus entrano nel nostro corpo, all’interno del quale cominciamo a moltiplicarsi. Quando il nostro sistema immunitario se ne accorge, rilascia gli anticorpi per cercare di eliminarli. Questa “battaglia” scatena i sintomi, che in pratica sono il modo che ha il nostro corpo per cercare di aggredire i germi.

Da dove nasce questa credenza

Da dove nasce questa credenzaAlcuni sostengono che questa storia della cipolla assorbi-germi sia nata per proteggere le persone dalla pandemia di influenza del 1918. I pazienti di un dottore misero delle cipolle tagliate nelle loro case e nessuno di loro si ammalò, a differenza di tutto il loro villaggio.

Altri la fanno risalire addirittura al 1500 quando le cipolle tagliate furono usate addirittura contro la peste bubbonica.

 

TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE 

È vero che la pappa reale aiuta a combattere l’influenza?

Il latte caldo aiuta a curare l’influenza?

È arrivata l’influenza: scopri i cibi che potenziano le difese immunitarie

Vaccino Antinfluenzale 2019: ecco tutto quello che devi sapere