caffè

Ecco le quantità giornaliere di caffeina raccomandate dagli andrologi, soprattutto se vuoi avere un bambino

Che la fertilità di una coppia di futuri genitori si prepari già a tavola è confermato da vari studi scientifici. Il più recente, condotto in Olanda, raccomanda agli uomini un’alimentazione equilibrata e ricca di antiossidanti per prendersi cura della propria capacità riproduttiva. Posta questa base, concentriamoci sul vizio del caffè: quanti ne può bere al giorno un futuro papà?

Il consiglio degli esperti

Un caffè a colazione, una tazzina dopo pranzo e poi un’altra pausa-espresso a metà pomeriggio: sono queste le quantità di caffeina “scagionate” dagli scienziati per gli uomini che desiderano avere un bimbo. Tre tazzine al giorno, infatti, non sono solo una dose sicura per la fertilità, ma sono addirittura un aiuto naturale sotto le lenzuola, come dimostrano i dati discussi dallla Società Italiana di Andrologia (SIA) in occasione del Congresso Nazionale. Ecco invece le quantità di caffè raccomandate in generale per tutta la popolazione. 

La dieta della fertilità

La caffeina va così ad aggiungersi alle sostanze che favoriscono il benessere sessuale, molte delle quali sono contenute nei cibi della tradizione italiana: secondo dei dati emersi sempre al Congresso della SIA, la dieta mediterranea aumenta la quota di spermatozoi sani e di elevata qualità dal 72 al 95 per cento.

TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE

Tumore della prostata: tre caffè al giorno dimezzano il rischio

Peperoncino, ostriche, cozze, miele e uova: sono i cibi afrodisiaci per lui

I 10 cibi che non possono mancare nella dieta di una donna

Fare sport fa bene alla sessualità?