Erezione non duratura

DOMANDA

Gent.mo Dott.,
da qualche tempo quando ho un rapporto con mia moglie dopo circa 1 min. sono sulla soglia dell’orgasmo, cerco di trattenermi . Ci riesco ma subito dopo ho un afflosciamento improvviso del pene e non riesco a portare a termine il rapporto con sconforto di entrambi. Posso raggiungere l’orgasmo ma dura veramente troppo poco il rapporto. Sono sposato da 9 anni ed è l’unica compagna che ho avuto. Ho sempre avuto questo tipo di problema, ma prima riuscivo a contenermi e portare a termine il rapporto. Da premettere che non fumo da circa 3 mesi dopo essere stato fumatore accanito per 20 anni. Qualche consiglio ? Sono veramente giù per questa situazione imbarazzante. Grazie mille .

RISPOSTA

Gentilissimo è possibile che sia sorta la disfunzione erettile su una situazione di eiaculazione primitiva già esistente. Le cause possono essere numerose, dallo stress e nove infiammatori della prostata tessuti circostanti. La cosa migliore è che lei si rivolga al suo andrologo
dii fiducia per una completa valutazione della sua situazione e la messa a punto di strategie terapeutiche personalizzate. Distinti saluti

Ciro Basile Fasolo

Ciro Basile Fasolo

Andrologo e sessuologo medico all’Università di Pisa. Calabrese, dopo la laurea in medicina si è specializzato in andrologia, nel 1980. Si è poi perfezionato in sessuologia medica. Da oltre dieci anni lavora come ricercatore presso il dipartimento di psichiatria, neurobiologia, farmacologia e biotecnologie dell’università di Pisa. È ideatore della Settimana di prevenzione andrologica, organizzata dalla […]
Invia una domanda
.