Info metodo longo

DOMANDA

Gentile dott. tempo fa’ ho subito una mucoprolassectomia secondo metodo longo nonostante sia passato quasi più di un anno avendo ancora dei piccoli problemi di urgency ho deciso di fare una rettoscopia a pagamento per vedere se si evidenziano dei problemi internamente il referto dice esplorazione effettuata fino a 15 cm dal piano anale , stenosi non di rilievo a 2 cm rima anastomica facilmente superabile clips metalliche quasi completamente ricoperte , sfintere ipotonico e mucosa facilmente sanguinante no recidiva emorroidi no ragadi, specifico per fortuna al momento non ho perdite di sangue ne prima ne dopo la defecazione solo bruciore che sembra provenga dall’interno cortesemente le chiedo ovviamente capendo i limiti di un consulto online cosa può essere a far sanguinare la mucosa e a provocarmi questi bruciori se durante la rettoscopia non si sono evidenziate ne infiammazioni ne ragadi o emorroidi? Cordialmente saluto

RISPOSTA

Buongiorno,

presumo, dal referto della rettoscopia, che la mucosa facilmente sanguinante sia quella del retto, per cui è opportuno biopsiarla per capire se c’è sotto un’infiammazione che possa così spiegare anche il bruciore.

 

Nicola Cracco

Nicola Cracco

CHIRURGIA COLORETTALE. Dirigente dell’unità di chirurgia generale dell’ospedale Sacro Cuore Don Calabria di Negrar (Verona). Nato a Verona nel 1964, si è laureato in medicina nel 1990 e si è specializzato in chirurgia generale nel 1995. E’ esperto nella pratica chirurgica nel cancro del retto e nella proctologia con particolare riferimento alle fistole anali complesse […]
Invia una domanda