occhio più grande (asimmetria)

DOMANDA

Salve. Ho un nipotino di 22 mesi, quando aveva due mesi un occhino si è aperto più dell’altro, la pediatra diceva che era il condotto chiuso ma non è stato così perchè ad oggi l’occhio è sempre più grande il condotto non è chiuso a detta dell’oculista perchè l’occhio non butta pus anche se l’occhio è sano e ci vede bene. Il primo oculista ha detto che potrebbe essere una ghiandolina che si infiamma il secondo invece ha detto che è una cosa di muscolatura e che sicuramente passerà con il tempo. Su mia richiesta ha segnato al bambino una ecografia all’occhio per stare più tranquilli. Il bambino poi sempre da piccolissimo ha sofferto di plagiocefalia posizionale perchè veniva tenuto spesso in braccio poggiato sempre da un lato, a due mesi ci siamo resi conto che questa plagiocefalia era dipesa da come veniva tenuto in braccio e da allora è stato tento sollevato e adesso la sua testina è quasi dell tutto conformata, dico del tutto perchè è rimasto un leggero schiacciamento dietro poichè la plagiocefalia era molto accentuata sembrava una lattina ciombata. Secondo lei questo occhio può dipendere dalla plagiocefalia, visto che questo occhino si è aperto quando aveva due mesi e cioè quando la plagiocefalia era molto evidente o non centra niente è solo una cosa di questa ghiandolina che si infiamma o di muscolatura. Questa cosa dell’occhio più aperto non si nota molto dal vivo bisogna farci caso ma Le assicuro che dallo specchio è molto molto evidente. Grazie

RISPOSTA

in questo contesto sarebbe utile chiedere al vostro pediatra l’opportunità di una visita neurochirurgica
cordiali saluti
lorenzo genitori

Lorenzo Genitori

Lorenzo Genitori

SPECIALISTA IN NEUROCHIRURGIA PEDIATRICA. Direttore dell’unità operativa complessa di neurochirurgia presso l’ospedale Meyer di Firenze. Nato nel 1957, si è laureato all’Università di Messina, dove si è specializzato in neurologia. In Francia si è specializzato in microchirurgia. Dirige l’unità operativa complessa di neurochirurgia presso il Policlinico Le Scotte di Siena ed è coordinatore regionale di […]
Invia una domanda
.