L’editoriale del Direttore – Ciao Anna

ANTONINO

Prof. Antonino Di Pietro
Direttore Scientifico di OK Salute

Una delle più brave attrici del secolo scorso, la grande Anna Magnani, giunta in età matura, con il viso segnato dagli anni, amava ripetere: «…Lasciatemi invecchiare e che nessuno tocchi le mie rughe! Il tempo ha impiegato anni per darmele e non farò mai nulla sulla mia pelle!».

Molte volte ho riflettuto su queste parole e pensando ad Anna Magnani sempre viva tra noi, con la sua bellezza autentica, mi piace pensare che possa leggere questa mia lettera…

Cara Anna, se penso alle facce devastate e ridicole di chi si illude di apparire giovane, gonfiandosi e paralizzandosi il viso, non posso darti torto quando dici che non farai mai nulla per la pelle del tuo viso. Però permettimi di non essere così d’accordo sull’abbandonare del tutto un viso al proprio destino, ti spiego perché.

Pensa ai nostri muscoli e alle nostre articolazioni e come negli anni essi perdano tono e forza, sono sicuro che tu non metteresti mai in dubbio l’importanza di tenerli in forma con una corretta attività fisica. Diresti mai che una sana passeggiata ogni giorno è una decisione sbagliata?

E la tua bocca? Lasceresti davvero che il tempo ti ingiallisca e consumi i denti senza fare nulla? Ti ci vedi con un sorriso cariato? Naturalmente sarebbe orrenda nel tuo viso una dentiera da cavallo o i denti d’oro! Mai!

E il tuo affascinante cervello? Sono sicuro che fino all’ultimo respiro tu farai di tutto per mantenerlo giovane: leggendo, scrivendo, continuando a fare progetti.
Ma allora perché quando parli della tua pelle la vuoi lasciare al suo destino senza fare nulla per aiutarla? Cara Anna, non sono completamente d’accordo con te e, se potessi vederti, da dermatologo farei di tutto per aiutare le cellule del tuo viso a difendersi, a bilanciare la perdita di collagene ed elastina. Ti farei capire come mantenere la tua pelle elastica e turgida in modo naturale. Come io amo dire: una pelle giovane nella propria età!

Ma sicuramente, d’accordo con te, non farei nulla per trasformare il tuo bellissimo viso, la tua espressione, la tua inconfondibile mimica, il tuo sguardo dolce e intenso, il tuo disarmante sorriso, la tua bellezza autentica!

Ti voglio bene, Antonino

LEGGI IL SOMMARIO DEL NUOVO NUMERO