Decio Armanini

Decio Armanini

SPECIALISTA IN ENDOCRINOLOGIA E SCIENZA DELL’ALIMENTAZIONE, SPECIALISTA EUROPEO DELL’IPERTENSIONE. Esperto di Endocrinologia Generale e Ginecologica, Ipertensioni endocrine (in particolare Iperaldosteronismi), Sindrome metabolica. Già Professore di Endocrinologia presso l’Università di Padova. Ha lavorato per 5 anni in Australia e Germania. Membro dell’Endocrine Society USA dal 1984.  Autore di 220 pubblicazioni su riviste internazionali  sulle ipertensione endocrine,  iperaldosteronismo, endocrinologia ginecologica e in particolare  sulla sindrome dell’ovaio policistico

LE RISPOSTE DEI MEDICI

Ipertiroidismo in gravidanza

Gentile dottore, le scrivo nella speranza di avere un po’ di chiarezza circa gli effetti dell’ ipertiroidismo in gravidanza sul nascituro. Mi trovo alla 11 settimana di gravidanza e poco prima avevo scoperto di essere affetta da ipertiroidismo. I miei valori iniziali,rilevati l 1/06/19 erano,infatti, tsh 0.01,ft4 1.85,ft3 7.21. Ho iniziato una cura con tapazole […]
Leggi tutto

Acne comedonica

Mi chiamo Martina, ho l’acne comedonica da un anno, solo nella zona del mento e si sta allargando un pó anche sulle guance… sono andata da un dermatologo e mi ha consigliato una crema e un detergente…ma purtroppo non hanno fatto nulla.. ho paura che non si possa curare, ho 19 anni, e mi da […]
Leggi tutto

Ricerca gravidanza e tiroidite di hashimoto

Salve,soffro di tiroidite di hashimoto dal 2013 ho sia gli anticorpi antitireoglobulina che antiperossidasi elevati, ma in questi anni non ho seguito nessuna cura in quanto gli ormoni si sono sempre mantenuti nella norma. Intanto io mi sono sposata e con mio marito vogliamo cercare un bambino così ho fatto dopo mesi il dosaggio degli […]
Leggi tutto

Carenza di ferro e gravidanza

salve, mia figlia (30 anni) ha il ferro a 6, qual è la soluzione più efficace per riportarlo nella norma? la carenza di ferro può influire sul fatto che inizia una gravidanza e alla 3° settimana circa la perde? grazie saluti Antonio
Leggi tutto

Terapia con olii essenziali: effetti endocrini?

Gentilissimo Dottore, a seguito di tumore mammella e positività a estrogeni e progesterone, al termine della tamoxiterapia, è comunque pericoloso fare uso di olii essenziali (nella fattispecie mi sono stati prescritti cannella, origano e timo per combattere la stipsi) che mi risulta siano miscele ad azione ormonale? La ringrazio per l’attenzione.
Leggi tutto

RICHIEDI UN CONSULTO

Leggi le indicazioni per la richiesta consulto Per poter richiedere un consulto devi eseguire il login:

otto − 5 =


oppureRegistrati gratuitamente a OK Salute